LA LOGOPEDIA

"Il linguaggio, prima di significare qualcosa, significa per qualcuno" (J. Lacan)

La logopedia si occupa di prevenzione e cura delle problematiche legate alla comunicazione, al linguaggio, alla voce e alla deglutizione

Per cura si intende l'abilitazione e la riabilitazione.

 Si tratta quindi da una parte di trovare la modalità che più si adatta al bambino per consentirgli uno sviluppo funzionale e sostenerlo là dove si possono manifestare le fragilità e dall'altra di cercare strategie alternative che possano compensare le abilità perse.

 

Il linguaggio e la comunicazione sono componenti fondamentali perché ci consentono di esprimere noi stessi entrando in relazione con l'altro.

L'uomo è un essere relazionale e utilizza il linguaggio come mezzo prioritario per scambiare informazioni, condividere esperienze ed emozioni,

conoscere e farsi conoscere.

SU DI ME

Veronica Sgarbi

Fin da piccola ho sempre desiderato poter dare una mano agli altri, e ho trovato nella professione di Logopedista una grande occasione per farlo mettendomi in gioco con le mie competenze e possibilità. Influenzata dall’amore per i bambini, e guidata dalle esperienze personali ho scoperto una professione che rappresenta per me un modo di aiutare piccoli e grandi a comunicare, dando voce a chi non ce l’ha.

 
 

SERVIZI

Di cosa mi occupo

RITARDI E DISTURBI DI LINGUAGGIO

Per ritardo o disturbo di linguaggio si intende un insieme di quadri differenti caratterizzati da una difficoltà nell'acquisizione e nell'uso del linguaggio nei suoi vari livelli. Le componenti a cui ci si riferisce sono: il contenuto, la forma e l'uso del linguaggio.

Queste difficoltà possono essere dovute ad un disordine nella comprensione o produzione linguistica.

In questi casi è utile intervenire precocemente con un trattamento logopedico per supportare lo sviluppo linguistico e comunicativo del bambino, consentendo, ove possibile, un più rapido ritorno ad una situazione tipica o cercando di fornire strategie alternative che possano aiutare il bambino a comunicare.

DEGLUTIZIONI DISFUNZIONALI

Per deglutizione disfunzionale si intende un'alterazione del normale meccanismo deglutitorio nel quale la punta della lingua  tende a spingere in avanti anziché rimanere ferma sul palato.

Questo comporta una persistenza di alterazioni ortodontiche e non solo, (spesso i denti sono sporgenti in avanti) e un ritorno alla situazione iniziale dopo l'applicazione di apparecchi, determinando un prolungamento dei tempi ed aumento di costi associati.

In questi casi quindi è utile integrare un trattamento logopedico dove, attraverso la terapia mio-funzionale, si cerca di eliminare le cause favorenti, rieducare la corretta posizione linguale in modo di andare ad agire alla base delle disfunzioni ortodontiche.

 

Contatti

Dove mi trovi

Ricevo il martedì presso lo studio di libera professione Eugenio Sgarbi, in Via G.N. Pasquali Alidosi 36, Bologna

SCRIVIMI

Grazie, ti ricontatterò